sabato, ottobre 11, 2008

Tempo di iscrizione all'Università. Prepara l'ISEE.


Ise/Isee: cosa sono e a cosa servono
L’ISE (indicatore situazione economica) è il risultato di un sistema di calcolo, ideato dallo Stato Italiano, che valuta con equità (ISEE) le reali condizioni economiche delle famiglie, tenendo conto anche del patrimonio dei cittadini.

DA CHI E PER COSA VIENE RICHIESTA L’ATTESTAZIONE ISE/ISEE ?
dai Comuni, per agevolazioni rispetto a tributi locali (come la TARSU), alle rette delle mense scolastiche, alla riduzione di quote per soggiorni turistici rivolti agli anziani, per la concessione dell’assegno di maternità e dell’assegno a nuclei familiari nei quali sono presenti almeno tre figli minori.
dalla TELECOM per la riduzione del canone di abbonamento telefonico.
dalle Università per la riduzione delle tasse universitarie.
dagli Enti locali (Comuni, Province e Regioni) per buoni di acquisto dei libri scolastici.
dalle Agenzie Territoriali per la casa in merito alla determinazione dei canoni di locazione.
per l’accesso a prestazioni socio economiche da parte della Pubblica Amministrazione e del Servizio Sanitario Nazionale.

COSA BISOGNA FARE PER OTTENERE L’ATTESTAZIONE ISE/ISEE DAL CAF ACLI?

L’attestazione ISE/ISEE viene rilasciata GRATUITAMENTE dal Caf Acli dopo aver provveduto a redigere, sulla base della documentazione esibita e di quanto dichiarato dal cittadino, la Dichiarazione Sostitutiva Unica (D.S.U.) che viene sottoscritta dall’interessato.Elaborati i dati esposti nella dichiarazione, il Caf Acli rilascia l’attestazione, valida per tutti i componenti del nucleo familiare e che dovrà essere consegnata all’ente o amministrazione che concede il beneficio o la prestazione richiesta dal cittadino.Tutti i dati sono conservati nell’Archivio Nazionale ISE gestito dall’INPS e resi disponibili agli Enti ed Amministrazioni per eventuali controlli ed accertamenti che possono essere eseguiti tramite la Guardia di Finanza.

DATI E DOCUMENTI NECESSARI PER L’ISE/ISEE 2008

Il Cittadino deve esibire al Caf un documento di identità non scaduto o la carta di soggiorno. Gli altri dati devono essere o documentati o autocertificati dal cittadino.Il cittadino si assume comunque ogni responsabilità civile e penale di quanto dichiarato o autocertificato al Caf.
Composizione del nucleo familiare, dati anagrafici e codici fiscali dei componenti.
Sigla ASL di appartenenza.
Ultima dichiarazione dei redditi presentata (Mod. 730, UNICO) oppure, se non tenuto alla presentazione della dichiarazione dei redditi, l’ultimo Mod. CUD dei componenti del nucleo familiare.
Redditi dei terreni posseduti al 31/12/2007.
Rendita catastale dei fabbricati posseduti al 31/12/2007.
Ammontare del capitale residuo dei mutui al 31/12/2007.
Importo dell’affitto pagato nel 2007 per la casa di abitazione principale ed estremi di registrazione del contratto di locazione.
Redditi mobiliari posseduti al 31/12/2007 o saldo bancario/postale – conto corrente o libretto di risparmio – a tale data con codice CAB e ABI della Banca o della Posta o ammontare capitale investito in BOT, azioni o altri titoli o fondi di investimento o ammontare premi assicurativi.

( A Napoli puoi andare al CAF ACLI Piazza Principe Umberto 14 80142 tel. 081 5634967 e-mail: info@acliservicenapoli.com

Informati dov’è la sede ACLI SERVICE NAPOLI più vicina a te:infosedi@acliservicenapoli.com

Posta un commento