domenica, settembre 28, 2014

Papa Francesco e Benedetto XVI insieme per l'incontro con i nonni in piazza S. Pietro


In occasione dell'incontro con i nonni il Papa e il papa emerito Benedetto XVI sono insieme in piazza San Pietro. Benedetto XVI è giunto in piazza alle 9,22, e papa Francesco lo ha accompagnato a sedersi e ha atteso che si sedesse. 
Poco dopo, con il saluto del presidente del Pontificio consiglio per la famiglia, è incominciato l'incontro, dopo il quale il Papa celebrerà la messa. Mons. Paglia ha definito Benedetto XVI "primo nonno tra tutti i nonni", ha ricordato che spesso la vecchiaia è vissuta come un naufragio e la fragilità come una condanna, e ha ricordato come Anna Magnani fosse orgogliosa delle sue rughe, che, diceva, "me sono guadagnata una per una". 
Ha quindi rivolto un saluto al Papa, Mubarak, 74 anni, profugo dal Kurdistan iracheno, in piazza con la moglie Aneesa, 68 anni. Mubarak ha ricordato e le sofferenze del suo popolo, e il fatto che Aneesa e lui sono sposati da 51 anni, hanno dieci figli e 12 nipoti. Sono 30mila gli anziani in piazza San Pietro dove si svolge la Feasta dei nonni promossa dal Pontificio Consiglio per la Famiglia. Numerosi e importanti gli artisti che hanno aderito e mentre dal Sagrato della Basilica Vaticana arrivava a piedi Bergoglio si stava esibendo Andrea Bocelli che aveva appena intonato "Con te partiro'". 
Il Papa, accompagnato dal prefetto della Casa Pontificia, Georg Gaenswein, è andato subito a salutare il predecessore, che aveva compiuto poco prima lo stesso percorso accompagnato da un cerimoniere pontificio, per prendere posto con lui nei primi posti a destra, prima dei cardinali. 
Insieme hanno ascoltato anche Massimo Ranieri che ha cantato per gli anziani "Ti voglio bene assai" e Claudio Baglioni che ha eseguito "Strada facendo". 

 PAPA FRANCESCO: ABBANDONO E' EUTANASIA NASCOSTA -
 "La violenza sugli anziani è disumana, come quella sui bambini". Così Papa Francesco in piazza San Pietro per l'incontro coi nonni del mondo. "Ma dio non vi abbandona", ha aggiunto Bergoglio, "continuerete a essere memoria del vostro popolo, e anche per noi, per la grande famiglia della Chiesa". "Beate quelle famiglie che hanno i nonni vicini. 
Il nonno - ha aggiunto - è padre due volte e la nonna è madre due volte". "Ben vengano le case per gli anziani, purchè siano davvero case, e non prigioni. E siano per gli anziani, e non per gli interessi di qualcun altro. Non ci devono essere istituti dove gli anziani vivano dimenticati". 
 "Ringrazio specialmente per la presenza del Papa Emerito Benedetto XVI; ho detto tante volte che mi piaceva tanto che lui abitasse in Vaticano, perché era come avere il nonno saggio in casa". 
 L'abbandono degli anziani è "eutanasia nascosta", un "effetto della cultura dello scarto che fa molto male a questo mondo. Si scartano i bambini, si scartano i giovani", e "si scartano gli anziani".

in diretta da San Pietro

fra poco arriva Francesco, con la Fap Acli Napoli a San Pietro


sabato, settembre 27, 2014

Radio Shamal (in collaborazione con l’associazione di volontariato Arcipelago della Solidarietà) ha partecipato alla Fiera dei Beni Comuni, evento organizzato dal CSV Napoli presso la Mostra d’Oltremare di Napoli il 19 e 20 settembre 2014, realizzando interviste ai partecipanti della kermesse.

Fiera dei Beni Comuni

fbc




Radio Shamal (in collaborazione con l’associazione di volontariato Arcipelago della Solidarietà) ha partecipato alla Fiera dei Beni Comuni, evento organizzato dal CSV Napoli presso la Mostra d’Oltremare di Napoli il 19 e 20 settembre 2014, realizzando interviste ai partecipanti della kermesse.

Giuseppe De Stefano – presidente CSV Napoli ascolta20
Pasquale Orlando – vicepresidente CSV Napoli ascolta20
Renato Briganti ascolta20
Eleni Katsarou – Csv Napoliascolta20
Francesco Gravetti – comunicazione Csv Napoliascolta20
Luigi De Magistris – Sindaco di Napoliascolta20
Carlo Borgomeo – Fondazione con il Sudascolta20
Roberta Gaeta – assessore politiche sociali Comune di Napoliascolta20
Raffaele Del Giudice – presidente dell’Asiaascolta20
Melinda Di Matteo – assessore politiche sociali II Municipalità di Napoliascolta20
Aldo Bifulco – Legambienteascolta20
Patrizia Sesta – Auser Napoli Centroascolta20
Alfonso Gentile – portavoce Movi Napoliascolta20
Mimmo Pesce – Unicef Napoliascolta20
Fortunato Danise – Club Unesco Napoliascolta20
Maria Giulia Taurisano – Yoga della Risataascolta20
Rosanna Bazzano – Laboratorio Mangiarimeascolta20
Antonella Liccardo – ScalzaBandaascolta20
Presidente ProHandicapascolta20
Sergio Zofra – Ass. Koineascolta20
Piero Cipollaro – Ass. Italia Animalista in Movimentoascolta20
Mirco – Ass. Le Tribùascolta20
Francesco Spera – Ass. Peter Panascolta20
Elvira – Ass. Elfanascolta20
Giovanni – Ass. Agapeascolta20
Marco – Sermig Arsenale della Pace Torinoascolta20
Annarita – Ass. Antonio èascolta20
Saverio Lucido – Ass. Muezinascolta20
Bianca Maria Del Conte – Ass. Girasoli dell’Estascolta20
Annibale Cogliano – comitato No Trivascolta20
Marzia Caccioppoli – Le mamme della terra dei fuochiascolta20

sabato, settembre 20, 2014

Ci ha lasciato Valeria Castaldo, direttore del Csv di Napoli

Una grande commozione tra i volontari presenti alla Fiera dei beni comuni alla notizia della scomparsa di Valeria Castaldo direttrice del Csv di Napoli. I funerali di Valeria avranno luogo domani alle 12.45  a Casoria nella chiesa di Sant'Antonio Abate, via Nazario Sauro,  7

venerdì, settembre 19, 2014

Inaugurata laFiera dei beni comuni a Napoli.

NAPOLI – “Proprio oggi abbiamo avuto l’annuncio straordinario della visita di papa Francesco a Napoli. Si tratta di una grande occasione per la città. La visita assume anche un’importanza significativa per chi si occupa di volontariato e terzo settore perché il programma sarà improntato proprio sul sociale”. Così il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha commentato l’annuncio della visita del Papa a Napoli il 21 marzo. Il primo cittadino è intervenuto alla Fiera dei Beni Comuni, organizzata dal Csv Napoli alla Mostra d’Oltremare. ”Crediamo molto in questa iniziativa, che valorizza il volontariato come capitale umano e i beni comuni come capacità di superare la distanza ideologica tra pubblico e privato sociale. Col volontariato si supera la via del lamento per sposare quella
dell’impegno”, ha detto il sindaco visitando gli stand delle associazioni e incontrando i volontari. È stata inaugurata dal presidente del Csv Napoli (centro di servizio per il volontariato) Giuseppe De Stefano, dal vicepresidente Pasquale Orlando e dagli assessori del Comune di Napoli Carmine Piscopo (delega ai beni comuni) e Roberta Gaeta (delega alle politiche sociali), la Fiera dei Beni Comuni, allestita alla Mostra d’Oltremare di Napoli fino a domani, 20 settembre. Con i saluti istituzionali, si è dato avvio al ricco programma, che prevede la
presenza degli stand delle associazioni, di percorsi culturali, sociali e ludici, di convegni e seminari.Di particolare rilievo, in mattinata, l’incontro su “Beni Comuni, le risorse del territorio che generano occupazione”, con la partecipazione, tra gli altri, del presidente di Fondazione con il Sud Carlo Borgomeo.

il sindaco Luigi de Magistris alla Fiera dei beni comuni