lunedì, agosto 18, 2014

The Blessing of a Long Life



September 28th: Pope Francis will meet elderly people and grandparents from around the world.

The Square will be opened at 7:30 am. The day of celebration will then begin at 9:00 am and culminate at 10:30 am with Holy Mass, presided by His Holiness Pope Francis.

More information on www.family.va
Foto: The Blessing of a Long Life

September 28th: Pope Francis will meet elderly people and grandparents from around the world.

The Square will be opened at 7:30 am. The day of celebration will then begin at 9:00 am and culminate at 10:30 am with Holy Mass, presided by His Holiness Pope Francis.
 
More information on www.family.va
Mi piaceLa benedizione della lunga vita.

28 settembre: Papa Francesco incontra gli anziani e i nonni del mondo.

Il programma di massima dell’Incontro, intitolato “La benedizione della lunga vita”, prevede per le 7.30 l’apertura della piazza e alle 9 l’inizio della giornata di festa, che culminerà alle 10.30 con la Santa Messa presieduta da Sua Santità.

Per informazioni: www.familia.va



martedì, agosto 05, 2014

la conoscevo dalle letture, oggi l'ho vista nel piatto ma è durata poco...."Muzzarella co' a murtedda" un originale prodotto cilentano.

La "Muzzarella co' a murtedda" nasce, tradizionalmente, nel territorio del basso Cilento, dalla trasformazione del latte di vacca. L'uso antico di conservare la mozzarella in rametti di "mortedda" o "mortella", denominazione dialettale del mirto (Myrtus commmunis), deriva probabilmente dalla necessità di conservarla e trasportarla dai pascoli dove veniva prodotta alle abitazioni del paese. L'arbusto largamente diffuso sia nel sottobosco delle faggete che nella macchia mediterranea, tipiche della zona di produzione, conferisce al formaggio un inimitabile aroma. 
E' un prodotto a pasta filata fatto esclusivamente con latte bovino. Le mozzarelle sono "confezionate" alternandole a rametti di mirto legati alle estremità con germogli di ginestra o di altre essenze spontanee. Si presentano di forma ellissoidale o sferica, di colore bianco porcellana con una superficie liscia e lucente. La pasta, compatta, ha un sapore dolce leggermente acidulo con un aroma delicato da imputare al mirto.

mercoledì, luglio 23, 2014

Le Acli della Campania con Papa Francesco a Caserta

sabato 26 Luglio 2014 il nostro Santo Padre Francesco sarà in visita pastorale a Caserta. Per chi volesse partecipare alla Santa Messa l'appuntamento è presso le Acli di Caserta, in Via De Martino 14, alle ore 15.30. Proseguiremo in corteo verso la Reggia di Caserta.

Desidero ringraziare le Acli casertane per l'impegno organizzativo di questi giorni.


Un caro saluto,

Anna Cristofaro

FAP ACLI NAPOLI: iniziative riguardanti gli anziani in estate.

FAP ACLI NAPOLI: iniziative riguardanti gli anziani in estate.

sabato, luglio 19, 2014

28 settembre: Papa Francesco incontra gli anziani e i nonni del mondo

La benedizione della lunga vita  versione testuale
28 settembre: Papa Francesco incontra gli anziani e i nonni del mondo
Una giornata dedicata ad anziani e nonni, tutti riuniti per incontrare Papa Francesco. E’ quella ideata e organizzata dal Pontificio Consiglio per la Famiglia, che si svolgerà a piazza San Pietro domenica 28 settembre.
 
Il programma di massima dell’Incontro, intitolato “La benedizione della lunga vita”, prevede per le 7.30 l’apertura della piazza e alle 9 l’inizio della giornata di festa, che culminerà alle 10.30 con la Santa Messa presieduta da Sua Santità.

venerdì, luglio 11, 2014

Fap, concluso a Trento il Congresso nazionale



Con la votazione del Comitato Nazionale si è concluso a Trento il IV Congresso nazionale della Federazione anziani e pensionati (Fap) delle Acli, attraverso il quale la Fap ha inteso accentuare il suo impegno sindacale nella tutela delle pensioni e del welfare. Per tre giorni 348 delegati in rappresentanza dei 129.864 aderenti alla Fap in Italia hanno dibattuto le tematiche riguardanti gli anziani. Gli over 65 in Italia sono il 21 per cento dell’intera popolazione, e rappresentano una percentuale ben più ampia del corpo elettorale.
La Fap ha anche lanciato dal Congresso di Trento due iniziative riguardanti gli anziani in estate.
 "La prima - spiega Pasquale Orlando, segretario nazionale della Fap Acli - è la campagna 'Anziano aiuta Anziano'. Accogliamo anziani soli nei nostri circoli che in genere non chiudono mai. 

Perché la solitudine in estate fa più male del caldo o  degli sbalzi climatici e un circolo Acli è meglio del centro commerciale. 
Stiamo dando un piccolo contributo, poi i comuni devono fare la loro parte. 
A ottobre, ed è la seconda nostra iniziativa, la Fap Acli premierà i dieci comuni più virtuosi che, nonostante la crisi, hanno messo in campo azioni positive per aiutare gli anziani a fronteggiare i problemi del periodo estivo".

giovedì, luglio 10, 2014

il Congresso nazionale della Fap



In questi anni il potere d'acquisto delle pensioni è diminuito del 30%: per questo chiediamo al governo di rivalutare le pensioni all'inflazione reale”. Lo ha affermato Pasquale Orlando, segretario nazionale della Federazione anziani e pensionati (Fap) delle Acli, nella sua relazione introduttiva al quarto Congresso nazionale, aperto questo pomeriggio a Trento, che si propone di accentuare l'impegno sindacale di questa organizzazione nella tutela delle pensioni e del welfare.
Orlando ha ricordato anche l'urgenza di una legge sulla non autosufficienza: “L’Italia è rimasta da sola, in Europa, a non contare su un fondo sociale per aiutare le famiglie che hanno al loro interno persone non autosufficienti. Sono anni che aspettiamo la legge”.
Occorre comprendere che le istanze della popolazione anziana sono istanze che riguardano tutto il Paese – ha affermatoGianni Bottalico, presidente nazionale Acli, intervenendo al Congresso della Fap - e che la competenza e la capacità di visione e di rappresentanza non si misurano con il numero degli anni”. Bottalico ha indicato i molti i temi su cui Fap e Acli sono impegnati sul territorio e per la riforma del welfare. Fra questi vi è il tema della povertà di cui si paventa la sua particolare diffusione fra gli anziani. Secondo Bottalico le previsioni della relazione annuale Inps, presentata ieri alla Camera, sottovalutano l'effetto del passaggio al sistema contributivo, perché non si vedono ancora i presupposti di quella ripresa costante e prolungata che dovrebbe garantire la rivalutazione delle pensioni calcolate con questo sistema.
Una preoccupazione condivisa anche a livello territoriale, espressa da Fausto Gardumi, presidente provinciale delle Acli trentine, nel benvenuto che ha dato ai congressisti riuniti nel capoluogo trentino, ricordando l'esperienza del patto intergenerazionale degli anziani con i giovani per fronteggiare le emergenze sociali.
I 348 i delegati del Congresso Fap, in rappresentanza dei 129.864 aderenti alla Fap in Italia, discuteranno fino a giovedì prossimo quando eleggeranno i loro organi statutari.