mercoledì, ottobre 15, 2008

Napoli, la speranza ed il riscatto. I temi del libro del cardinale Crescenzio Sepe, “Non rubate la speranza”


Napoli, la speranza ed il riscatto. I temi del libro del cardinale Crescenzio Sepe, “Non rubate la speranza”, edito da Mondandori, animano il dibattito anche fuori dai confini della città.
A Roma, nella sede dell’Auditorium Agostinianum, Andrea Riccardi, fondatore della Comunità di Sant’Egidio, ascolta i passi del volume edito di Mondandori, letti da Alessandro Preziosi. Un uditorio vastissimo, nel quale spicca la presenza del Capo dello Stato, percepisce i fremiti della voglia di riscatto. Erri De Luca, scrittore contro, interviene e commenta, non senza asprezza, ma conclude: “La Chiesa di Napoli vince”.
Al tavolo, per “Gli Eventi di Elea”, su invito del presidente dell’Idi Franco Decaminata e dell’Amministratore delegato di Elea ,Domenico Temperini, anche Piero Schiavazzi. Tema centrale la rinascita, la speranza che Napoli può e deve coltivare, anche e soprattutto nella lotta alla criminalità (Intervista Sepe in allegato). In sala anche moltissimi artisti, Nino D’Angelo e Luciano de Crescenzo, ma anche Amedeo Minghi, Claudia Koll e Vittoria Puccini. Insieme ad un elevatissimo numero di porporati ed ai sottosegretari alla Presidenza del Consiglio, Letta e Bertolaso. Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, al termine dell’incontro commenta
CAMORRA: NAPOLITANO, SI VEGLIA SULLA SICUREZZA DI SAVIANO
Roma, 14 ott. (Adnkronos) - "Ho potuto accertare che si veglia sulla sicurezza di Roberto Saviano". E' quanto assicura il presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, al termine della presentazione all'Augustinianum del libro del cardinale di Napoli Crescenzio Sepe 'Non rubate la speranza'. "Non penso -aggiunge il capo dello Stato- di dover dire nulla che suoni come allarme".



NAPOLI: CARD.SEPE, GRAZIE PRESIDENTE NAPOLITANO PER SUA VICINANZA

(ASCA) - Roma, 14 ott - L'arcivescovo di Napoli, card.

Crescenzio Sepe ha ringraziato calorosamente il presidente della Repubblica Napolitano per ''la sua vicinanza e il suo amore'' per la citta' di Napoli. Il capo dello Stato ha presenziato alla presentazione del libro del card. Sepe, ''Non rubate la speranza''.

''Chiesa e istituzioni - ha detto il cardinale - non hanno bisogno di sancire alleanze poiche' e' del tutto naturale il loro orizzonte comune. Come pastore di Napoli continuo ad avvertire e a trarre conforto dalla vicinanza e dall'amore per la sua citta' del capo dello Stato''.




Posta un commento