venerdì, maggio 17, 2013

LE ACLI ALLA X EDIZIONE DI TERRA FUTURA


Giunge alla decima edizione Terra Futura, mostra convegno internazionale delle buone pratiche di sostenibilità ambientale, economica e sociale, in calendario da venerdì 17 a domenica 19 maggio, alla Fortezza da Basso a Firenze.
Un’ampia rassegna espositiva con progetti, esperienze e percorsi verso un futuro più equo e sostenibile e un calendario culturale di convegni, seminari dibattiti, laboratori, spettacoli e animazioni (www.terrafutura.it).
Le Acli saranno presenti alla manifestazione con una propria area espositiva nella quale sarà rappresentato tutto il sistema: dal Patronato al CAF, dalle Associazioni Specifiche a realtà Regionali/Provinciali che porteranno il loro contributo.
Venerdì 17 maggio è previsto l’intervento del presidente nazionale delle Acli Gianni Bottalico. Il Dipartimento Pace e Cittadinanza Attiva si è impegnato a curare sia lo stand che  il coordinamento delle varie presenze, incontri, seminari e wokshops che si svolgeranno all’interno dello stesso stand Acli, posto nel padiglione “Spadolini”
All’interno dello stand espositivo ACLI, vi sarà, infatti, una specifica area dedicata a convegni e riflessioni che, pur in un contesto “leggero” come è quello di una mostra, avrà un suo filo conduttore: le ACLI hanno qualcosa da dire, hanno prodotto un proprio pensiero attorno ai temi della crisi, dell’Europa, dell’immigrazione, del lavoro della lotta alla corruzione, dell’economia, della legalità, dell’ambiente, ecc.


Terra Futura è promossa e organizzata da Fondazione culturale Responsabilità Etica per il sistema Banca Etica, Regione Toscana e Adescoop-Agenzia dell’Economia Socialein partnership con Acli, Arci, Caritas Italiana, Cisl, Fiera delle Utopie Concrete e Legambiente.

Tema al centro dell’edizione di quest’anno “Una nuova governance per una nuova democrazia europea”: è necessario rifondare la governance di un’Europa a rischio di implosione, per ridarle credibilità e legittimazione. Servono nuove risposte e maggiore democrazia, dal sistema istituzionale a quello economico-sociale, dal welfare alla sostenibilità ambientale, alla finanza.


venerdì 17 maggio
h. 11,30/13.30 - "Idee a confronto per una nuova economia rurale in Europa"
con Michele Zannini (Presidente nazionale di Acli Terra), Paolo Cipriani, Direttore Generale Acli Terra), Alfonso Pascale, (esperto di sviluppo rurale) (esperto di economia rurale) il ricercatore Roberto Finuola (Ricercatore), Gianni Salvatori (Assessore all’Agricoltura Regione Toscana) Roberto Finuola (Ricercatore), interviene Gianni Bottalico (Presidente Nazionale Acli)
 
h. 14.30/16.00 –  L'Europa sono anch'io”
Campagna europea per  i diritti di cittadinanza dei migranti “ con Antonio Russo (Presidenza Nazionale Acli, Responsabile Area Immigrazione), Oliviero Forti (Caritas), Filippo Miraglia (Arci), Luigi Manconi (Senatore) Sergio Staino (giornalista)

h. 16.00-17.30 -  “Donna e mafia”
a cura delle Acli Toscane, con Rosetta Battista (Direzione Nazionale Acli ), Anna Foggia (Assessore Servizi Sociali,Comune di Monterotondoi), Ombretta Ingrascì (autrice del saggio “Donne d’onore. Storie di mafia al femminile”,Stefania Ziglio,( Associazione culturale Antigone-Osservatorio sulla ‘ndrangheta)

h. 16.00 – 17.30 – “Lo sport: un’impresa” (si svolge nelle stand U.S.Acli) a cura di US Acli Nazionali, US Acli Toscana, Banca Etica, CONI Regione Toscana.

h. 18.00/20.00 – La cittadinanza interroga l’Europa
 introduce Luigi Zanolli (vice Presidente FAI – Federazione Acli Internazionali)  con Pier Virgilio Dastoli (Presidente CIME-Consiglio Italiano del Movimento Europeo), Sissy Ghali – (Redattrice Yalla Italia), conclude: Michele Consiglio (Presidenza Nazionale Acli, Responsabile Acli politiche internazionali)
sabato 18 maggio
h. 9,30/11.00  Mettiamoci in gioco”
Campagna nazionale contro i rischi del gioco d’azzardo.  con Antonio Russo (Presidenza Nazionale Acli, Responsabile Area Legalità), don Armando Zappolini (Presidente Cnca- Coordinamento Nazionale Comunità di Accoglienza), Filippo Torrigiani (Avviso Pubblico), Antonio Mira (giornalista Avvenire)


h. 11.00/13.30 – “Il Servizio Civile per costruire un’Europa solidale” 
con Alfredo Cucciniello (Presidenza Nazionale Acli - Responsabile Dipartimento Pace e Cittadinanza Attiva,
Area Servizio Civile), On. Gianni Pittella (vice Presidente vicario Parlamento Europeo) Raffaele De Cicco
(Coordinatore Ufficio per il Servizio Civile presso la Presidenza del Consiglio dei Ministri) Primo Di Blasio
(Presidente CNESC – Conferenza Nazionale Enti Servizio Civile)) Michele Consiglio
(Presidenza Nazionale Acli, Responsabile Acli politiche internazionali), Luca Orsoni,
(Responsabile CRESCIT – Conferenza Regionale Enti Servizio Civile Toscana),
modera: Giuseppe Marchese (Direttore Area Servizio Civile Acli Nazionali)

h. 16.30/18.00 – “Europa e generazioni. il dialogo a partire dal lavoro”
Esperienze concrete di valorizzazione di talenti e competenze degli anziani per costruire nuovi lavori con i giovani.
con Paolo Formelli, (Segretario regionale Fap ACLI Toscana), Marco Turri,( Ufficio progettazione sociale ACLI), Pasquale Orlando, (Segretario nazionale FAP Acli)

18.00/19.30 - Il sogno di Chico Mendes 25 anni dopo. Tutela dell'ambiente, diritti umani e sviluppo sostenibile

a cura di Acli Lombarde e IPSIA  Intervengono: Giorgio Prampolini, (Presidente cooperativa Chico Mendes – Modena) Giovanni Moretti, (Rappresentante di Artigiani di pace Como) Stefano Magnoni (Fondatore Cooperativa Chico Mendes Milano) Soana Tortora (Solidarius Italia), conclude: Mauro Montalbetti, (Presidente IPSIA-Acli)

Posta un commento