martedì, dicembre 30, 2008

Capodanno, prostitute prese a bersaglio


Insulti, violenze, lanci di bottiglie di spumante e secchi pieni di urina: per le prostitute la notte di San Silvestro una delle più pericolose. L'associazione bolognese "Fiori di strada" sar operativa con due pattuglie mobili. Tentiamo di convincerle a non uscire spiega il presidente Antonio Dercenno ma spesso ci troviamo a portare ragazze ferite al pronto soccorso. vai>>
Posta un commento