giovedì, ottobre 16, 2008

“Una storia ancora da raccontare: Giancarlo Siani”

3° concorso giornalistico
“Una storia ancora da raccontare: Giancarlo Siani”

In occasione della terza edizione del Festival Internazionale del Giornalismo, che si terrà dal 1 al 5 aprile 2009 a Perugia, l’organizzazione del Festival Internazionale del Giornalismo e l’Associazione Ilaria Alpi bandiscono il 3° concorso giornalistico “Una storia ancora da raccontare: Giancarlo Siani”.

Giancarlo Siani, giornalista del quotidiano il Mattino, viene ucciso in un agguato, nel quartiere napoletano del Vomero, la sera del 23 settembre 1985. Aveva solo 26 anni. Nei suoi articoli denunciava la criminalità organizzata e l’espansione economica dei boss locali.

Prima di essere ucciso Siani stava lavorando all’intreccio politica camorra, proprio nel momento in cui piovevano in Campania i miliardi per la ricostruzione delle zone colpite dal terremoto del 1980.

REGOLAMENTO
1. Il concorso intende premiare i lavori che meglio avranno raccontato la storia di Giancarlo Siani.
2. Il concorso è riservato agli studenti universitari iscritti a qualsiasi facoltà, ai giornalisti e praticanti al di sotto dei 30 anni di età e agli allievi delle scuole di giornalismo.
3. Gli elaborati dovranno essere inediti, non saranno presi in considerazione lavori apparsi su quotidiani, riviste e televisioni sia nazionali che locali.
4. I lavori potranno essere frutto di attività individuale o di gruppo.
5. Il concorso si articola in due sezioni:
> Sezione a. Carta stampata: articolo in massimo due cartelle
> Sezione b. Video giornalismo: racconta la storia in 6 minuti

MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DEGLI ELABORATI

6. Sezione a: Gli articoli non dovranno superare le due cartelle (6.000 battute spazi inclusi) e dovranno essere prodotti in formato digitale.
7. Sezione b: I filmati dovranno essere prodotti in quattro esemplari in supporto dvd.
8. In capo all’elaborato si dovrà specificare la sezione per la quale si concorre.
9. Ogni candidatura dovrà essere accompagnata da una scheda con le generalità dell’autore o degli autori (cognome, nome, luogo e data di nascita, codice fiscale, indirizzo, telefono, cellulare, indirizzo di posta elettronica, liberatoria per il trattamento dei dati personali ai sensi della legge 196/03).
10. I servizi, per essere ammessi al concorso, devono pervenire entro il 28 febbraio 2009 a mezzo R.R. al seguente indirizzo: Il Filo di Arianna, via Cortonese 82/A, 06127 Perugia.
11. La Giuria, a proprio insindacabile giudizio, selezionerà i due servizi giornalistici più rispondenti alle ragioni e allo spirito del concorso. Ne sarà data comunicazione a tutti i partecipanti tramite e-mail.
12. Per ciascuna delle sezioni a, b sarà proclamato un vincitore che riceverà, rispettivamente, un premio consistente di 2.500,00 euro (duemilacinquecento euro).
13. Gli elaborati migliori saranno pubblicati sul sito dell’Associazione Ilaria Alpi www.ilariaalpi.it
14. Tutti i partecipanti dovranno rispettare rigorosamente le modalità suddette, pena l’esclusione dal Concorso. La partecipazione è gratuita. Gli elaborati non saranno restituiti e potranno essere utilizzati dagli Organizzatori senza nulla pretendere da parte dei partecipanti.
15. La data ed il luogo di premiazione saranno tempestivamente comunicati agli interessati.
16. La manifestazione finale di premiazione si svolgerà a Perugia nelle giornate del Festival Internazionale del Giornalismo.
17. La Giuria si riserva di assegnare menzioni straordinarie, qualora si riscontrino servizi meritevoli oltre a quelli rientranti nei premi stabiliti.
18. Per ulteriori informazioni, la segreteria del concorso è presso Il Filo di Arianna, tel. 075.5055807, fax 075.5017894, e-mail info@festivaldelgiornalismo.com. Il bando si può scaricare on line dal sito www.festivaldelgiornalismo.com.


GIURIA

La giuria è composta da: Mario Orfeo (Direttore il Mattino) Presidente, Paolo Siani, Ottavio Lucarelli (Presidente Ordine dei giornalisti della Campania), Lirio Abbate (ANSA), Roberto Morrione (Associazione Ilaria Alpi).


www.festivaldelgiornalismo.com
Posta un commento