sabato, settembre 13, 2008

Solopaca: DOMANI LA SFILATA DEI CARRI ALLEGORICI DELLA XXXI FESTA DELL'UVA







Per il programma collaterale le esibizioni de 'A Paranza r'ò Lione e Mediterranea Sound

Domani è il giorno più atteso della XXXI Festa dell'Uva, appuntamento in corso di svolgimento a Solopaca, borgo del Sannio beneventano da sempre sinonimo di vino. E che, come per le altre edizioni, si prepara a ricevere migliaia di spettatori che non vogliono perdersi una kermesse di certo fra le più singolari del panorama delle rassegne enologiche non solo campane. L'evento è promosso ed organizzato dalla Pro Loco, in collaborazione con: l'Amministrazione Comunale, l'Associazione Maestri Carraioli, la Cantina Sociale di Solopaca e le aziende Masseria Vigne Vecchie, Masseria del Procaccia e Terre di Don Mennato.

Per i maestri carraioli è il momento degli ultimi ritocchi agli allestimenti realizzati tutti con chicchi d'uva bianca e rossa, quest'anno sul tema "Il Galà della Pubblicità". Superfluo rilevare che ci si trova di fronte ad esecuzioni d'autore, frutto di tanta passione, fantasia e ingegno. Si tratta di una sana competizione tesa ad individuare l'addobbo più bello attraverso una lotteria, il cui esito sarà comunicato giovedì 18 settembre, nell'ambito della "Serata in Cantina".

Domani dalle ore 10 è prevista la sfilata, con a capo, sindaci e gonfaloni dei comuni della Solopaca doc, che precedono gli undici carri allegorici ed i sei pannelli, insieme ai quaranta figuranti del corteo storico (che rappresenta la Corte dei Ceva Grimaldi, già Duchi di Solopaca), il gruppo Popolani, gli sbandieratori, i gruppi folkloristici, i bottari e gli artisti di strada.

Questi i numeri, le botteghe ed i titoli dei carri: n°1) I Figli di Bacco - A Botte... altro che Caffè; n°2) Capriglia - Magico Mulino Tarallucci al Vino; n°3) Arciulo - Solopaca DOC Sapore Vero; n°4) Taglia e Cuci - Solopaca DOC Vin Mostruoso; n°5) A Perula - Il Colpaccio di Croco; n°6) Cieuzo - Solopaca DOC Vino della Vita; n°7) La Compagnia del Brevetto - Pat & Stanley e il Bottino DOC; n°8) La Nuova Piro Puezio - Il Thè Rosso Superiore; n°9) Fonzi - In Campania con Festoso Rosè; n°10) Fonzi 2 - Vinarius; n°11) Impiano - Rosso DOC Mette le Ali.

I pannelli sono stati eseguiti da: Giulio Canelli (stemma Comune di Solopaca); Martino D'Onofrio (stemma Provincia di Benevento); cooperativa l'Aquilone (logo pro loco); Martino Mancini (logo Cantina Sociale); Non solo Anziani (logo maestri carraioli) e Dolores Tazza (statua della Madonna Addolorata).

Per il programma collaterale, invece, domani è prevista l'esibizione dei Bottari della Compagnia de "I punto esclamativo" (in Largo Castel San Martino ore 18); mentre, in Piazza Belvedere dalle ore 21, per il Kantharos Solopaca Festival, i concerti de 'A Paranza r'ò Lione e dei Mediterranea Sound.

Per lunedì 15, inoltre, il cartellone presenta, alle ore 17 nella sala conferenze della Cantina Sociale di Solopaca, il convegno "Il Vino e la Vita... connubio di Piacere e Benessere"; alle ore 19,30 al Meg il Laboratorio del Gusto "Il territorio sannita raccontato da fior di Cacio e Vini Rossi", a cura di Slow Food Taburno e Valle Telesina.

Per il Kantharos Solopaca Festival, infine, sempre lunedì 15 dalle ore 21 in Piazza Belvedere, tocca a The Storm ed ai Folkabbestia.

Per maggiori informazioni si può telefonare alla Pro Loco di Solopaca (0824 977659)
Posta un commento