lunedì, marzo 20, 2017

G8-Benevento Cultura Gruppo permanente territoriale





Si è costituito formalmente il "G8 - Cultura Benevento" al quale aderiscono il soprintendente di Caserta e Benevento Salvatore Buonomo, il prefetto di Benevento Paola Galeone, il sindaco di Benevento Clemente Mastella, il presidente della Provincia Claudio Ricci, l'arcivescovo Felice Accrocca, il rettore dell'Università del Sannio Filippo de Rossi, il questore Giuseppe Bellassai e il comandante provinciale dei Carabinieri Alessandro Puel. Tutti questi vertici istituzionali, presenti all'incontro di insediamento, si sono confrontati sulle varie problematiche legate ai beni culturali, alla loro gestione, tutela, valorizzazione e promozione, concordando sulla urgenza di un'azione congiunta e sinergica, permanente e condivisa. L'iniziativa del "G8" è stata promossa da Rete Campus Bn. Nel corso del primo confronto si è discusso di progettualità per promuovere il territorio nel suo complesso, partendo dalla necessità di far conoscere, in maniera competente, le eccellenze e le altre strutture di carattere archeologico, artistico e architettonico innanzitutto ai cittadini e alle stesse istituzioni. "Non ci si può fermare, in una materia quale la difesa del patrimonio culturale - è stato detto da molti partecipanti- dinanzi alla mancanza di risorse economiche. Servono strategie di finanza alternativa, oltre all'utilizzo coerente delle poche disponibilità esistenti". La qualità della vita sarà il parametro di ogni azione che, a partire dalla cultura e dall'innalzamento del livello di conoscenza, si intende raggiungere. Al Tavolo hanno preso parte anche l'assessore alla cultura del Comune Oberdan Picucci, il capogabinetto della Prefettura Mara De Feo, il vicario episcopale per la Cultura, Mario Iadanza, il dirigente della Provincia Antonio De Lucia, il dirigente del Centro operativo della Soprintendenza Gerardo Marucci e il comandante del Nucleo Carabinieri per la tutela del patrimonio culturale di Napoli Giampaolo Brasili. Il "G8" ha deciso, intanto, di affidare il coordinamento del Gruppo, ogni sei mesi, a una istituzione diversa e di creare una segreteria generale. Il Gruppo si riunirà al massimo livello di rappresentanza ogni anno, in primavera. Una sezione del "G8" viene dedicata al rapporto con il mondo della scuola e del volontariato culturale e sociale. Gli eventi promossi dai vari enti o istituzioni potranno avere il patrocinio morale e di garanzia del "G8". In materia di promozione culturale e turistica il Gruppo sarà allargato all'Ufficio scolastico provinciale, all'Aretur, a Confindustria, agli enti con i quali si stabiliranno rapporti e incroci funzionali. Particolare contributo al funzionamento del coordinamento generale sarà offerto da esponenti del mondo del volontariato e della cittadinanza attiva. Uno degli obiettivi strategici sarà la redazione del “Puc Cultura”, un piano urbano di intervento e valorizzazione dei beni culturali.

Benevento, 20 marzo 2017
Posta un commento