sabato, giugno 01, 2013

BONUS CASA: PROROGATI GLI SGRAVI SU RISTRUTTURAZIONI E RISPARMIO ENERGETICO


Proroga del bonus ristrutturazioni nella misura del 50% fino al 31 dicembre 2013 e innalzamento dal 55 al 65 per cento, fino alla stessa data, dell'eco-bonus sugli interventi mirati al risparmio energetico. Questi i provvedimenti contenuti nel decreto legge approvato ieri in Consiglio dei Ministri e finalizzato al recepimento in Italia delle direttive comunitarie in tema di certificazione energetica degli edifici.
Novità nella novità: nel bonus ristrutturazioni saranno comprese anche le spese per mobili e cucine fino a un massimo di 10mila euro. Quanto invece all'eco bonus sul risparmio energetico, l'aumento dal 55 al 65 per cento riguarderà principalmente "gli interventi strutturali sull'involucro edilizio, maggiormente idonei a ridurre stabilmente il fabbisogno di energia". Fra l'altro, mentre sarà prolungato di sei mesi per gli interventi sulle singole abitazioni, varrà invece fino al 30 giugno 2014 per i lavori sulle parti condominiali.
Questione copertura: l'incremento e il prolungamento dei bonus, ha spiegato ieri in conferenza stampa il Ministro dell'Economia Saccomanni, sarà garantito in parte con un innalzamento dal 4 al 21 per cento dell'Iva dei prodotti non editoriali venduti assieme a quelli editoriali, da cui dovrebbero arrivare 125 milioni l'anno, e in parte con l'aumento dal 4 al 10 per cento dell'Iva sulle bevande e gli alimenti venduti nei distributori automatici, che dovrebbe portare a un gettito di 104 milioni su base annua".

(Per saperne di più:
BONUS CASA: PROROGATI GLI SGRAVI SU RISTRUTTURAZIONI E RISPARMIO ENERGETICO
Proroga del bonus ristrutturazioni nella misura del 50% fino al 31 dicembre 2013 e innalzamento dal 55 al 65 per cento, fino alla stessa data, dell'eco-bonus sugli interventi mirati al risparmio energetico. Questi i provvedimenti contenuti nel decreto legge approvato ieri in Consiglio dei Ministri e finalizzato al recepimento in Italia delle direttive comunitarie in tema di certificazione energetica degli edifici.
Novità nella novità: nel bonus ristrutturazioni saranno comprese anche le spese per mobili e cucine fino a un massimo di 10mila euro. Quanto invece all'eco bonus sul risparmio energetico, l'aumento dal 55 al 65 per cento riguarderà principalmente "gli interventi strutturali sull'involucro edilizio, maggiormente idonei a ridurre stabilmente il fabbisogno di energia". Fra l'altro, mentre sarà prolungato di sei mesi per gli interventi sulle singole abitazioni, varrà invece fino al 30 giugno 2014 per i lavori sulle parti condominiali.
Questione copertura: l'incremento e il prolungamento dei bonus, ha spiegato ieri in conferenza stampa il Ministro dell'Economia Saccomanni, sarà garantito in parte con un innalzamento dal 4 al 21 per cento dell'Iva dei prodotti non editoriali venduti assieme a quelli editoriali, da cui dovrebbero arrivare 125 milioni l'anno, e in parte con l'aumento dal 4 al 10 per cento dell'Iva sulle bevande e gli alimenti venduti nei distributori automatici, che dovrebbe portare a un gettito di 104 milioni su base annua".

(Per saperne di più:
1. "Sole 24 ore": Prolungati gli sgravi - http://www.ediliziaeterritorio.ilsole24ore.com/art/norme/2013-05-31/bonus-casa-oggi-proroga-091924.php?uuid=Abhjiv0H
2. "Sole 24 Ore": Quali sono i lavori scontati? - http://www.ilsole24ore.com/art/notizie/2013-05-31/sostituire-infissi-propria-abitazione-184253.shtml?uuid=Abo7B80H)
Posta un commento