martedì, marzo 02, 2010

Raccolta Alimentare organizzata dal Banco delle Opere di Carità il 6 marzo

Domani alle 11 al Maschio Angioino la presentazione della Raccolta Alimentare organizzata dal Banco delle Opere di Carità il 6 marzo

Napoli, 2 marzo 2010 - Domani, 3 marzo 2010, alle 11, presso l’Antisala dei Baroni del Maschio Angioino di Napoli si terrà la presentazione della Raccolta Alimentare organizzata dal Banco delle Opere di Carità per sabato 6 marzo.

Nel corso dell’ultima Raccolta Alimentare, che si è svolta il 14 dicembre 2009 sono stati donati, grazie alla generosità dei clienti dei supermercati, circa 900.000 chili di generi alimentare. Questi prodotti, sommati ai generi alimentari recuperati attraverso l’Agea, le aziende produttrici e la grande distribuzione organizzata, raggiungono la cifra di 24.530.572 chili, per un corrispettivo valore economico di circa 85 milioni di euro. Nel 2009 questi generi alimentari sono stati distribuiti a circa mezzo milioni di indigenti e sarebbero stati destinati al macero de non recuperati attraverso l’opera delle associazioni.

Per far fronte alla crescente domanda di assistenza che quotidianamanete si presenta, il Banco delle Opere di Carità promuove come evento annuale la Raccolta Alimentare, coinvolgendo oltre 1.500 supermercati e 18.000 volontari, i quali propongono ai clienti dei supermercati un gesto semplice ma concreto: fare la spesa a favore degli indigenti assistiti.

Il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, ha destinato a quest’evento la medaglia del Capo dello Stato, quale suo dono di rappresentanza. Inoltre, per l’edizione 2009, la Raccolta Alimentare ha goduto del patrocinio del presidente della Camera dei Deputati, Gianfranco Fini, del sottosegretario di Stato alla Presidenza del Consiglio Carlo Giovanardi e del sindaco di Napoli Rosa Russo Jervolino.

Posta un commento