mercoledì, febbraio 24, 2010

Napoli: Centri Commerciali naturali, un'occasione di sviluppo per la città

L'Assessore allo sviluppo con delega al commercio, Mario Raffa, ha partecipato questa mattina all'incontro organizzato da Confesercenti provinciale di Napoli sul tema de “I Centri Commerciali Naturali: dal disciplinare al bando regionale”.

A questo proposito, l'Assessore ha dichiarato:

E' fondamentale la collaborazione fra le istituzioni e le Associazioni di categoria. I Centri Commerciali Naturali sono importanti forme distributive che aggregano esercizi commerciali di vicinato, media distribuzione, bar, ristoranti, servizi, botteghe artigiane, mercatini operanti in uno stesso territorio e rappresentano una priorità per la nostra Amministrazione. L'Assessorato allo Sviluppo, in collaborazione con il direttore generale e altri assessorati come l'Assessorato al Decoro, l'assessorato al Turismo e ai Grandi Eventi, l'Assessorato alle Risorse Strategiche, sta apprestando tutte le misure che possano favorire la nascita di queste forme consortili, strumento fondamentale di una politica di riequilibrio della pluralità delle forme distributive, nonché di riqualificazione della rete di vendita per aumentarne la competitività. I CCN rappresentano un'opportunità di rivitalizzazione di porzioni significative del territorio, con indubbi vantaggi sul piano della sicurezza urbana, del decoro, della tenuta sociale, e più in generale della vivibilità e dell'attrattività turistica”.



"Il chiarimento effettuato, grazie al lavoro ed alla collaborazione dei nostri uffici competenti, “ ha dichiarato l'Assessore alle Risorse Strategiche, Michele Saggese “ testimonia come l'amministrazione non operi solo con tributi e balzelli, ma, anzi, di fronte alle istanze provenienti dal territorio ed in modo particolare dalle piccole imprese, abbia reso più immediato e spedito l'iter procedurale per il riconoscimento dei centri commerciali naturali, ovviamente sempre nei limiti di quanto consentito dalle norme vigenti. Siamo assolutamente certi che questi provvedimenti siano di conforto alla grande vitalità delle nostre imprese affinché si realizzino sempre più le condizioni ambientali, territoriali e sociali per lo sviluppo commerciale della nostre città".

Posta un commento