giovedì, febbraio 04, 2010

Carta acquisti: 25 euro una tantum per i nati nell’anno 2009


Il Decreto interministeriale 2 settembre 2009, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale del 14 gennaio 2010, ha previsto l’erogazione di un importo aggiuntivo, una tantum, di 25 euro, per le famiglie titolari di “Carta acquisti”, nelle quali sia nato un bambino nell’anno 2009.

L’importo aggiuntivo, che è stato disposto come concorso alle spese per l’acquisto di latte artificiale e pannolini, potrà essere erogato per tutte le domande di “Carta acquisti” presentate entro il 31 marzo 2010.
Poichè la cifra massima stanziata dalla legge per tale importo aggiuntivo ammonta a due milioni di euro, il Decreto ha disposto che nel caso in cui le richieste siano superiori alla somma stanziata, l’importo aggiuntivo sarà erogato in base all’ordine di presentazione delle richieste, e in caso di presentazione nello stesso giorno, in base all’ordine cronologico di nascita.

Con Messaggio n.2634 del 27 gennaio scorso, l’Inps ha recepito le disposizioni ministeriali dettando le note operative per dare attuazione al Decreto.


Carta acquisti. Decreto 2 settembre 2009.


1. Premessa
Il decreto interdipartimentale del 2 settembre 2009, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n.10 del 14 gennaio 2010 ha disposto un importo aggiuntivo a titolo di concorso alle spese occorrenti per l'acquisto di latte artificiale e pannolini.

2. Requisiti
L’importo aggiuntivo è erogato a favore dei minori, beneficiari della Carta Acquisti, nati nel 2009. L’importo verrà concesso per tutte le domande di Carta Acquisti presentate entro il 31 marzo 2010. Trattandosi di importo aggiuntivo, viene erogato solo ai soggetti che hanno già diritto all’accredito bimestrale della carta acquisti.

3. Importo
L’importo una tantum è pari a 25 euro e verrà disposto al primo accreditamento utile secondo direttive emanate dalle Amministrazioni responsabili.

4. Disponibilità finanziaria
In caso di insufficienza delle disponibilità, l'importo aggiuntivo è erogato sulla base dell'ordine di presentazione delle richieste della Carta Acquisti e, in caso di presentazione della richiesta nello stesso giorno, sulla base dell'ordine cronologico di nascita.


Posta un commento