lunedì, settembre 18, 2017

A SANTA SEVERINA LA PRESENTAZIONE DEL PROGETTO “EUROPEAN NETWORK FOR SOCIAL INTEGRATION ENTREPRENEURSHIP”




SANTA SEVERINA\ aise\ - Programmato per il giorno martedì 19 settembre, alle ore 9.00, presso ilCastello Normanno (Salone dell’Incannicciata) di Santa Severina, in provincia di Crotone, il workshop nazionale di presentazione ufficiale del progetto europeo “European Network for Social Integration Entrepreneurship: Social Inclusion and Development of Rural Regions for a better European Future” (“Rete Europea per l’Integrazione Sociale dell’Imprenditoria: Inclusione Sociale e Sviluppo delle Regioni Rurali per una migliore Futuro dell’Europa”), a valere sul Programma Comunitario “Europa per i Cittadini” (Misura: “Reti di Città”), selezionato e finanziato dall’Agenzia Esecutiva per l’Educazione, gli Audiovisivi e la Cultura della Commissione Europea 

Il Progetto intende affrontare, principalmente, i temi dell’economia e dell’imprenditorialità sociale e della responsabilità sociale delle imprese e si prefigge l’obiettivo di creare una rete transnazionale ed internazionale finalizzata alla condivisione delle conoscenze nel settore dell’integrazione sociale delle imprese, anche in relazione allo sviluppo rurale. La proposta di progetto è stata ideata, elaborata e presentata ai competenti Servizi della Commissione Europea - in regime di partenariato con il Comune di Filakovo in Slovacchia - da Luigi A. Dell’Aquila (titolare dello Studio di Consulenza e Formazione “Knowledge Management & Intellectual Capital” in materia di Finanziamenti, Programmi e Progetti Europei).
L’iniziativa, che si articolerà in due distinte ma complementari sessioni, costituisce l’incontro preparatorio dei successivi 6 eventi transnazionali e internazionali che si svolgeranno in 6 diversi paesi, tra quelli coinvolti nel progetto, nel corso del periodo di attuazione del progetto medesimo della durata complessiva di 18 mesi (tra settembre 2017 e dicembre 2018). Tale incontro ha l’obiettivo di avviare una preliminare discussione, la presentazione, lo scambio e la condivisione di conoscenze e di esempi di buone pratiche nel settore dell’economia e dell’imprenditoria sociale e della responsabilità sociale delle imprese - a livello locale, regionale e nazionale – in vista del Kick Off Partnership Meeting programmato, nella città di Filakovo (Repubblica Slovacca), per i prossimi 21 e 22 settembre.
L’agenda dei lavori prevede, dopo i saluti istituzionali di Lucio Giordano e Mario Semproni, rispettivamente, sindaci del Comune di Santa Severina (KR) e del Comune di Penne (PE), l’intervento introduttivo di Bruno Cortese (neo presidente regionale, per la Calabria, dell’associazione “I Borghi più Belli d’Italia”) e la relazione di apertura – avente per oggetto “Il Programma Europa per i Cittadini e le Reti Transnazionali ed Internazionali di Città in Europa”
- di Rita Sassu, responsabile del Punto di Contatto Nazionale per l’Italia “Europe for Citizens Point Italy” del Programma Comunitario Europa per i Cittadini, afferente al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo.
Le conclusioni sono affidate a Beatrice Covassi, capo della Rappresentanza in Italia della Commissione Europea.
L’incontro di lavoro, che sarà moderato e coordinato da Luigi A. Dell’Aquila (Project Manager, per conto del Comune di Santa Severina, del Progetto Europeo di Rete di Città “ENSIE” e docente del corso universitario di aggiornamento professionale in “Strategie di Accesso, Gestione e Rendicontazione dei Fondi Europei” presso l’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro, sarà, infine, arricchito - durante la seconda sessione pomeridiana - da una tavola rotonda sul tema “La prospettiva europea della dimensione sociale dell'economia”, a cui prenderanno parte enti, organizzazioni ed esperti in materia di economia ed imprenditoria sociale e di responsabilità sociale delle imprese.
Sono altresì invitati ad intervenire, Emilio Verrengia, presidente Regionale dell’Associazione AICCRE Calabria, ed Enzo Bruno, presidente Regionale dell’Associazione UPI Calabria, mentre sono previsti gli interventi programmati di Giuseppe Misdea, referente del Coordinamento Calabrese dell’Erasmus Student Network, e di Domenico Primerano, responsabile del Centro di Informazione “Europe Direct Catanzaro”, attivato presso l’Amministrazione Provinciale di Catanzaro.
Attualmente hanno altresì aderito, a titolo di partner promotori dell’evento menzionato, l’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro, il Consiglio Italiano del Movimento Europeo, l’Associazione Giornalisti Europei, l’Associazione “I Borghi più Belli d’Italia” e l’Associazione “Les Plus Beaux Villages de la Terre”, il Centro di Informazione “Europe Direct Catanzaro”, il Centro di Documentazione Europea (istituito presso l’Università degli Studi “Magna Graecia” di Catanzaro), il Coordinamento per la Regione Calabria dell’Erasmus Student Network (operanti presso gli Atenei di Catanzaro, Reggio Calabria e Cosenza), nonché la Federazione Regionale Calabria dell’Associazione Italiana per il Consiglio dei Comuni e delle Regioni d’Europa (AICCRE). 
La costituenda Rete Transnazionale ed Internazionale di Partner include 12 organizzazioni - tra città, comuni, istituzioni senza scopo di lucro, organizzazioni non governative, enti di istruzione, formazione e ricerca ed esperti in materia di economia ed imprese sociali e di sviluppo rurale - e, nello specifico, le attività progettuali saranno implementate dal partenariato di progetto guidato dalla Municipalità di Filakovo con sede nella Repubblica Slovacca – in qualità di capofila e coordinatore delle attività progettuali medesime - e composto da 11 partner provenienti da 10 differenti Paesi Membri dell’Unione Europea. 
Per l’Italia, sono partner di progetto il Comune di Santa Severina (KR) e il Comune di Penne (PE), entrambi aderenti alla Rete di Comuni italiani facenti parte dell’Associazione “I Borghi più Belli d’Italia”, mentre, le altre organizzazioni coinvolte sono di seguito indicate: Local Authority of Town Batonyterenye (Ungheria), Proactive (Serbia), Social Innovation Centre (Lettonia), Grad Labin (Croatia), Camara Municipal Da Madalena Do Pico (Portogallo), Consiliul Judetean Harghita (Romania), Drustvo za ravijanje prostovoljnega dela Novo Mesto (Slovenia), Town Jirkov (Repubblica Ceca) e Vocational Secondary School Filakovo (Repubblica Slovacca). (aise) 

Posta un commento