mercoledì, settembre 02, 2015

Castellammare. Al via i lavoratori a tempo determinato: Voucher pronti

Castellammare. Al via i lavoratori a tempo determinato: Voucher pronti

Castellammare di Stabia- Al via l’esperienza lavorativa per i lavoratori a tempo determinato impiegati grazie al progetto “voucher”. E’ stato stabilito in venerdì, dalla giunta guidata dal Sindaco Nicola Cuomo, il giorno in cui partiranno con il corso di formazione e successivamente subito saranno impegnati sul campo per le mansioni individuate: in un primo momento saranno impiegati per la scerbatura negli istituti scolastici cittadini. Il gruppo di lavoratori, 12 persone su 28 che erano state individuate dalla Regione quali aventi diritto, sono state affidate all’Assessorato ai Lavori Pubblici, guidato da Antonio Sanges: Abbiamo avuto non pochi ostacoli per completare la procedura – dice l’assessore Antonio Sanges – ma pare che finalmente abbiamo trovato la strada. Per un ente non è facile acquistare i voucher – continua l’assessore Sanges – ho dovuto seguire in prima persona andando negli uffici prima dell’INPS e poi all’Agenzia delle Entrate per cercare di venire a capo della situazione; alla fine ci siamo riusciti. L’Assessore alle Politiche Sociali Pasquale Orlando si dice ottimista: Contiamo di poter far partire subito i lavoratori sperando di riuscire a far completare le operazioni di scerbatura prima dell’inizio delle attività scolastiche. Non finiscono qua le novità lavorative di Palazzo Farnese, infatti la Regione ha anche approvato il fondo Garanzia Giovani, per il quale saranno assunto a tirocinio formativo 73 giovani : Finalmente abbiamo sciolto anche quest’altro nodo – dice l’assessore Orlando – a breve il Comune di Castellammare di Stabia avrà 73 giovani da destinare, con tirocinio formativo, alle varie caselle professionali richieste. Nello stesso tempo l’assessore Orlando dissolve ogni dubbio sui probabili nomi che entreranno a far parte di Garanzia Giovani: Noi non abbiamo nessun potere o possibilità di inserire nomi di candidati a nostro piacimento; ho visto che già molti lamentavano il fatto che potremmo scegliere noi chi inserire, ma non è così. I nomi saranno presi dall’agenzia regionale che ha preparato il bando e noi non possiamo certo interferire, i disfattisti stiano tranquilli. Parole di incoraggiamento, quelle del Sindaco Nicola Cuomo:”Invito i giovani ad iscriversi alla piattaforma Garanzia Giovani…. Un tirocinio retribuito in un ente pubblico è davvero utile per presentarsi più forti sul mercato del lavoro.” Non finiscono le “novità sociali”, infatti, secondo l’assessore Orlando, entro un mese si dovrebbe sbloccare anche la situazione del bando per il servizio civile.
http://www.stabiachannel.it/news/index.asp?idnews=53370#.VedDwL-oxqQ.facebook

Posta un commento