venerdì, maggio 22, 2015

LAVORATORI TERME DI STABIA DELIBERA DI GIUNTA PER LA LORO SALVAGUARDIA

 

LAVORATORI TERME DI STABIA

DELIBERA DI GIUNTA

PER LA LORO SALVAGUARDIA

 

E

MARTEDI’ 26 MAGGIO 2015

INCONTRO

ALLA REGIONE

CON IL SINDACO CUOMO

ED

INVITALIA

 

Dopo il proficuo incontro di ieri a palazzo Chigi del sindaco Nicola Cuomo con il dr. Claudio De Vincenti, sottosegretario alla presidenza del consiglio, la dr.ssa Simonetta Moleti, dirigente generale per la vigilanza su enti e su società partecipate del Ministero dello Sviluppo Economicocon il dott. Vincenzo Donato, direttore generale per la politica regionale unitaria nazionale, e l’avv. Giovanni Portaluri della società INVITALIA, agenzia nazionale per l'attrazione degli investimenti e lo sviluppo d'impresa, oggi la giunta comunale ha deliberato: 

✓ di legare i complessi patrimoniali termali siti in Castellammare di Stabia, costituiti dalle terme comunali di proprietà del comune (ivi compresa l'utilizzazione delle sorgenti) e dalle nuove terme ai lavoratori termali che hanno garantito la continuità e la professionalità di un polo importante per la città e il Mezzogiorno con una precisa clausola di salvaguardia da inserire nei futuri bandi di privatizzazione nel senso che chiunque vorrà gestire le Terme dovrà, secondo le esigenze del proprio piano industriale, attingere al bacino dei lavoratori già impegnati alla data del fallimento delle Terme Stabia s.p.a allo scopodell’assorbimento nel tempo di tutti i lavoratori;
✓ di inviare il presente atto alla presidenza del consiglio comunale perché venga inserito all’ordine del giorno della prossima seduta allo scopo di ottenere anche l’approvazione del consesso cittadino.

 

Venuta a conoscenza della disponibilità del governo ad aiutare l’ente sulla problematica delle terme, la regione Campania ha prontamente convocato un incontro per martedì 26 maggio 2015, alle ore 12, a palazzo Santa Lucia convocando anche la società Invitalia e il dott. Ettore Cinque, sub commissario alla sanità.

 

Il sindaco Nicola Cuomo dichiara: “Vedo con piacere che l’incontro romano sta già portando i suoi frutti. Anche la regione Campania si è attivata ed ora dobbiamo tutti insieme lavorare per predisporre il bando per la privatizzazione delle terme e far ripartire al più presto l’attività termale.

Quest’oggi, inoltre, abbiamo mantenuto in giunta l’impegno di approvare la delibera per collegare i lavoratori termali alla futura privatizzazione. Nella prossima seduta anche il consiglio comunale potrà confermare tale impegno per dargli maggiore valenza.”

 

Castellammare di Stabia, 22 maggio 2015

Posta un commento