giovedì, settembre 27, 2012

CAMPANIA: CONTE (LEGA CONSUMATORI), RAI SPEGNE TRASMETTITORI ONDE MEDIE


(AGENPARL) - Napoli, 26 set - “La Rai ha spento i suoi trasmettitori in onde medie in Campania senza alcun preavviso negli scorsi giorni ed ora per i radioascoltatori è quasi impossibile seguire radiogiornali, trasmissioni di approfondimento e di utilità sociale. Questo sarebbe servizio pubblico?” Lo afferma Giuseppe Conte, presidente provinciale della Lega Consumatori che riporta di aver ricevuto “decine di segnalazioni da utenti arrabbiati, tra cui anziani e diversamente abili abituati da anni a seguire i programmi di Radio Rai e che ora sono rimasti senza punti di riferimento”. 
“Penso – prosegue Conte, presidente dell’associazione di consumatori promossa dalle Acli - ai non vedenti, che grazie alla radio riuscivano a seguire anche le trasmissioni televisive dei canali Rai e che hanno preclusa questa possibilità. Ora è difficile prendere il segnale e quando lo si prende è spesso coperto da quello di radio private, che disturbano le trasmissioni. Chiediamo alla Rai di tornare sui suoi passi e di riaccendere il trasmettitore di Napoli – Marcianise finché non saranno trovate soluzioni tecniche adeguate per garantire a tutta la cittadinanza una buona ricezione dei canali Radio Rai in Campania anche in modulazione di frequenza”.
Posta un commento