sabato, gennaio 30, 2010

Regione, il Pd candida De Luca annullate le primarie


Il sindaco di Salerno è l'unico candidato espresso dal partito Democratico per le prossime elezioni regionali. Sfuma dunque il confronto con Riccardo Marone, attuale assessore al turismo della Regione Campania l'altro nome paventato nelle scorse settimane per la sfida contro Stefano Caldoro del Pdl

Il sindaco di Salerno, Vincenzo De Luca, sarà il candidato presidente del centrosinistra alle elezioni regionali della Campania. Lo rendono noto i segretari regionali del Pd, dei Verdi e dell'Api. Quella di De Luca è l'unica candidatura alle primarie del partito che quindi non ci saranno.

"Il comitato organizzatore regionale per le Primarie - si legge nella nota ufficiale - ha comunicato che alle ore 12 sono state presentate le firme a sostegno di un unico candidato, Vincenzo De Luca, sindaco di Salerno. Per questo, in base alle regole statutarie le primarie non saranno svolte". La nota è a firma di Enzo Amendola, segretario regionale del Pd, di Francesco Emilio Borrelli, e del commissario regionale dei Verdi Bruno Cesario, coordinatore regionale Alleanza per l'Italia.

"Avendo scelto all'unanimità - continua il comunicato -, nei rispettivi partiti, il metodo delle primarie di coalizione, e preso atto dell' assenza di altre candidature, affidiamo a Vincenzo De Luca il compito di rappresentare la coalizione come candidato presidente. Con Vincenzo De Luca ci impegniamo a lavorare all'ampliamento della coalizione e alla definizione programmatica di un'alleanza in vista delle prossime elezioni regionali". "Le risultanze di questo lavoro - concludono - saranno valutate nei prossimi giorni negli organismi dirigenti dei partiti"

Posta un commento